ACI GLOBAL, Gianluca Cavalletti: Coniugare efficacia ed efficienza

Da 60 anni, ACI GLOBAL eroga servizi di soccorso stradale, trasporti e assistenza alla persona sulla rete stradale e autostradale del territorio nazionale, sempre, ovunque e nel più breve tempo possibile. «L’azienda ha sempre lavorato privilegiando l’efficacia all’efficienza» – spiega Gianluca Cavalletti, Group CIO di ACI GLOBAL. «Davanti a un problema di soccorso, la necessità è di risolverlo velocemente, non di risparmiare. In un momento in cui il mercato ci chiede di essere concorrenziali, ACI GLOBAL ha deciso di puntare sull’innovazione per trasformare il modo di lavorare e di erogare servizi fuori e dentro l’azienda. Oggi, è in atto un progetto di trasformazione che ci permette di coniugare efficacia dell’intervento all’efficienza operativa, ottimizzando i mezzi e facendo evolvere gli strumenti di collaborazion e smart working. «Innovazione di processo e di servizio, infrastruttura tecnologia agile, nuovi modelli di organizzazione del lavoro in ottica smart working sono i punti chiave del paradigma di trasformazione digitale dell’azienda. Bisogna fare innovazione nel modo giusto, senza perdere di vista la sicurezza. La tecnologia deve abilitare il business, non essere un fattore di ostacolo al cambiamento. Il mondo migliore è procedere per obiettivi, misurando i vantaggi ottenuti e condividendo i risultati. Smart working e cloud services, per distribuire le informazioni e aumentare la collaboration a tutti i livelli sono fondamentali per raggiungere l’obiettivo comune della crescita».

Find more @ http://www.datamanager.it/2015/04/smart-working-le-priorita-dei-cio/

(2748)

Loading the player...
About The Author
-