Videointervista a Felice Mattacchione, Amministratore Delegato di Felma

Da oltre 40 anni, Felma realizza impiantistica dedicata alla security, utilizzando hardware presente sul mercato sul quale viene integrato software realizzato dalla società.

Un esempio recente, nell’ambito della video sorveglianza, è quello del nuovo software NOD, realizzato da Felma in collaborazione con alcuni partner, che elabora le immagini provenienti in streaming dalle telecamere, analizzandole per riconoscere i soggetti che fanno parte delle immagini stesse. Più in dettaglio, il software riconosce le figure e gli oggetti presenti nelle immagini, differenziando ai fini delle opportune azioni relative alla sicurezza, se si tratta di essere umano, auto, moto, bicicletta o camion, per fare alcuni esempi. Applicato al mondo della security, il sistema di rilevazione basato sul software NOD è in grado di fornire molti vantaggi, tanto che è in corso il suo brevetto a livello sia nazionale sia europeo.

Find more @ http://www.datamanager.it/2018/03/omat-forum-milano-si-parla-gdpr/

(2729)

About The Author
-