Videointervista a Rossella Campaniello, Personal Systems Business Director HP Italy

L’era della digitalizzazione estrema ha reso più vulnerabili quegli oggetti prima non connessi naturalmente a internet.

Lo sa bene HP che ci spiega con Rossella Campaniello, Personal Systems Business Director, HP Italy: «La cybersec è un tema essenziale, che prescinde oggi dal dispositivo. Basti pensare che in Europa abbiamo avuto già 160 grandi attacchi nel 2017, un panorama che richiede un approccio olistico, che ridisegni tutto il processo aziendale, così da far diventare la sicurezza, più che un problema, un’opportunità di crescita e miglioramento dell’organizzazione. Per questo proteggiamo la più vasta gamma dei prodotti a portafoglio, anche il mondo delle stampanti, che possono rappresentare un vettore di ingresso per i cybercriminali, insieme ai personal computer, sui quali attiviamo misure protettive già dal bios, prima cioè di un’autenticazione vera e propria. Definiamo questo percorso come cyber-resilience, che si completa con la soluzione Sure View volta a evitare il cosiddetto visual hacking, ovvero le spie che siedono al nostro fianco, quando abbiamo il computer acceso e in uso».

Find more @ http://www.datamanager.it/2018/06/idc-mobiz-il-lavoro-del-futuro-tra-mobilita-e-tecnologie-emergenti/

(1581)

Loading the player...
About The Author
-