Gabriele Obino (Denodo): i vantaggi della virtualizzazione

Denodo avvicina più rapidamente l’informazione al business

Denodo è un formidabile alleato nei progetti di innovazione del comparto bancario e assicurativo, che con i dati ha sempre avuto grande familiarità ma che oggi è chiamato – come altri – a risolvere, tramite la trasformazione digitale, i problemi di semplificazione e riduzione di tempi e costi sul versante dei sistemi informativi, e di mancanza di tempestività lato business. In questo, Denodo può svolgere un’importante funzione di cerniera, volta a cambiare e snellire i processi decisionali, a stimolare la creatività a livello di prodotti e nuovi servizi. «Con la virtualizzazione di Denodo, il ritorno sugli investimenti offre un sicuro vantaggio quantitativo, misurabile non più nell’arco di anni, ma di pochi mesi» – spiega Gabriele Obino, country manager di Denodo in Italia. «Il passaggio dai tradizionali modelli di data warehouse al concetto di data lake è un percorso obbligato, ma affrontarlo con una tecnologia abilitante come Denodo permette di fare le cose per gradi, misurando ogni volta il ritorno degli sforzi fatti e reinvestendo il risparmio in qualcosa di nuovo».

(1943)

About The Author
-