Videointervista a Daryoush Goljahani, Regional Channel Manager MED & ZA, Google for Work

Tendenze come mobile, social e cloud computing combinate a fenomeni come la consumerizzazione generano esperienze d’uso che sono al cuore della visione for work di Google e riguardano le tematiche della collaborazione, della ricerca dei dati aziendali e della capacità computazionale in cloudGoogle è arrivata a ingegnerizzare veri e propri prodotti, come Google Chromebook o la soluzione per sale conferenza Chrome for Meeting. Strumenti nati dall’esperienza di milioni di persone, che trovano nella semplicità il loro punto di forza e abilitano il lavoro a partire da qualsiasi device, in qualsiasi luogo o momento, e sono la base della trasformazione digitale dell’azienda. Le piattaforme digitali ci consentono oggi di scoprire i bisogni latenti delle aziende, per generare nuova domanda, ma l’impatto delle tecnologie può essere deludente se si cerca di lavorare “con” e non “attraverso” di esse. Non si può prescindere da un approccio olistico che coinvolga, trasformandola, l’intera catena dei processi aziendali. Google è convinta che proprio la collaboration sia il punto di partenza ideale.Find more @ http://www.datamanager.it/2014/12/videoreportage-idc-mobility-cloud/

(1147)

About The Author
-