Videointervista a Giampiero Savorelli, Personal Systems Business Director, HP Italy

Sempre più strategico il mercato mobility per HP, specie dopo la separazione in due aziende.

Questo perché le aziende stesse, in Italia e nel mondo, passano da uno stile lavorativo basato su desktop e notebook ai dispositivi mobili. In questo campo HP innova moltissimo, producendo sistemi sempre più sottili e leggeri come l’ultrabook Elite x2 1012 o i sistemi 2-in-1 come l’Elite x3, studiando nuovi materiali e curando, nel design, non solo l’aspetto estetico ma anche fattori come l’autonomia. Collaborazione e sicurezza devono diventare una priorità. Nell’ufficio del futuro i sistemi dovranno sempre più comunicare tra loro condividendo dati, e dovranno farlo in modo sicuro. HP sviluppa tecnologie che offrono un reale vantaggio competitivo al lavoro in mobilità. Due esempi, un design curato che include la durata della batteria abbinata alla massima potenza di calcolo. E un altro punto importante: la affidabilità di un prodotto, attraverso sistemi di produzione a partire da chassis monoblocco come HP Diamond Cut, che offre grande robustezza e praticità nelle riparazioni.

Find more @ http://www.datamanager.it/2016/07/cresce-la-voglia-mobile/

(6563)

About The Author
-