Videointervista ad Alessandro Frigerio, Partner Account Manager – Red Hat

Conosciuta nel mondo dell’open source come leader nell’offerta Linux server, con la trasformazione digitale Red Hat oggi è in grado di soddisfare la richiesta di un sistema operativo che vada oltre la mera gestione della singola macchina.

OpenStack va in direzione di questa esigenza e si inserisce in un catalogo che comprende anche moduli di gestione e strumenti che permettono al CIO di controllare l’intera infrastruttura e i suoi servizi come se avesse di fronte un unico strato software. Il cammino verso la digitalizzazione dell’azienda non è facile, ma Red Hat è in grado di affiancare i clienti con capacità consulenziali internet, o appoggiandosi a una rete di partner che comprende innovatori come Cisco e un ricco canale di partenr integratori, system integrator, reseller, Isv. Una pletora di varie tipologie di partner che grazie ai loro skill specifici aiutano le aziende a fare chiarezza sui loro percorsi di trasformazione.

Find more @ http://www.datamanager.it/2016/04/infrastrutture-software-defined-larte-della-flessibilita/

(2449)

About The Author
-