Videointervista ad Adriano Ceccherini, General Business Director di SAP Italia

Quali sono i pilastri dell’innovazione secondo la vision di SAP? Su cosa vuole puntare SAP per un ulteriore sviluppo dell’offerta tecnologica per le PMI?

I fenomeni sociologici che stanno trasformando in ottica digitale il business, in primo luogo big data, social, IoT, mobility e accesso alle informazioni in tempo reale ridefiniscono i paradigmi dell’IT anche nelle piccole e medie aziende. La nostra risposta alle nuove esigenze si configura come proposta cloud, per garantire flessibilità e sostenibilità dei costi, unita alla tecnologia in-memory per garantire accesso in tempo reale alle informazioni e integrazione seamless tra dato analitico e dato transazionale. Dal 2009 a ora stiamo vivendo un nuovo ciclo economico, dove le aziende che sanno innovarsi e trovare un nuovo go-to-market vengono premiate. Stiamo indirizzando come SAP il ritmo di adozione del cloud nella piccola-media impresa, che vediamo come abilitatore e acceleratore dell’innovazione, limitando gli investimenti e ottimizzando i costi, anche quando si tratta di operare su mercati nuovi.

L’innovazione è in questo momento un fattore critico di successo per le compagnie italiane di dimensioni medie e piccole. Dal 2009 a ora siamo immersi in un nuovo ciclo economico, dove le aziende che sanno innovarsi e trovare un nuovo go-to-market vengono premiate. Stiamo indirizzando come SAP il ritmo di adozione del cloud nella piccola-media impresa. Vediamo infatti la ‘nuvola’ come abilitatore e acceleratore dell’innovazione, grazie al fatto che permette di limitare gli investimenti e ottimizzare i costi, anche quando si tratta di operare o espandersi in nuovi mercati.

Find more @ http://www.datamanager.it/2015/07/business-one-linnovazione-per-le-pmi-targata-sap/

(2070)

About The Author
-